Cucinare le verdure con le piastre ad induzione

Sono davvero diversi i vantaggi che si ottengono nell’abbandonare un classico fornello a gas per la nostra cucina per passare verso moderne piastre ad induzione: maggiore sicurezza della casa, cottura dei cibi sotto controllo, tempi di cottura praticamenti ridotti della metà, solo per citarne alcuni.

Che cosa sono di preciso le piastre ad induzione? Sono piani cottura senza gas, con una superficie in vetro ceramica completamente piatta, che utilizza l’energia elettrica per riscaldare attraverso campi elettromagnetici. Non esiste pericolo di scottature in quanto il calore si propaga solo nel momento in cui la superficie del piano cottura entra in contatto con il fondo ferroso della pentola generando un campo elettromagnetico che porta a riscaldare e a cuocere i cibi.

Altro aspetto che rende accattivante l’utilizzo delle piastre ad induzione è il design moderno di questi piani cottura e il fatto che le operazioni di pulizia si eseguono rapidamente. L’unico dubbio che potrebbe sorgere riguarda la poca dimestichezza con questo nuovo prodotto ma fortunatamente ci viene in soccorso la tecnologia che ha previsto una modalità di controllo della temperatura tramite un apposito dispositivo.

Vediamo insieme come cucinare con le piastre ad induzione le verdure.
Partiamo dal presupposto che le verdure richiedono di essere cotte in modo perfetto affinchè mantegano inalterate le proprietà organolettiche e siano croccanti. Se si devono cucinare cipolle o funghi sarà opportuno tagliarli a fettine sottili mentre se invece abbiamo la necessità di cucinare zucchine o peperoni sarà meglio tagliarli a dadini. Insalate, brocoli e bietole dovranno essere lavati con cura e posizionati interi direttamente nella pentola, facendo in modo che la cottura avvenga con molta cura ed attenzione.

Tutte le verdure elencate dovranno risultare croccanti al palato: per ottenere un buon risultato, dopo aver versato un filo d’olio nella pentola e iniziato la cottura, sarà utile avere a portata un tazza di brodo da versare per fare in modo che le verdure non si attacchino e si brucino.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


cinque × due =